lunedì 27 febbraio 2012

Enea Leone: biografia


Enea Leone, nato a Milano nel 1978, si avvicina allo strumento giovanissimo seguito dal padre. Prosegue gli studi sotto la guida di Lena Kokkaliari sino al suo ingresso al Conservatorio “G. Verdi” di Milano con Ruggero Chiesa e Paolo Cherici, diplomandosi nel 1998 con il massimo dei voti. Qui frequenta inoltre due anni di tirocinio e , in seguito, il Biennio post- diploma riportando sempre la massima valutazione.
Si è perfezionato con Emanuele Segre, Alirio Diaz e con Oscar Ghiglia, ottenendo da quest’ultimo le borse di studio e i diplomi di merito presso l’ Accademia Musicale Chigiana di Siena nel 2002, 2003 e 2004. Nel 2005 ha conseguito il “ Solistendiplom” presso la Musik-Akademie di Basilea sempre con Oscar Ghiglia.
Fin dal 1990 si è affermato come solista in alcuni dei più importanti Concorsi Nazionali e Internazionali, tra i quali Stresa, Franz Schubert, Mondovì, Lodi, Gargnano, “Pittaluga” di Alessandria e nel 2002 al Torneo Internazionale di Musica TIM, qualificandosi al primo posto.
Ha al suo attivo numerosi concerti in Italia e all’estero ( Germania, Francia, Svizzera, Austria Romania e Grecia ) sia come solista che in formazioni cameristiche (Trio Solista) e orchestra, anche per importanti associazioni musicali quali i “Pomeriggi Musicali” “Associazione Amici del Conservatorio G. Verdi” e “Amici del Loggione del Teatro alla Scala”. Ha proposto in prima esecuzione assoluta alcune opere, a lui dedicate, dei compositori Giovanni Allevi e Sergio Luigi Mauri.
Nel 2010 ha eseguito il Concerto di “Aranjuez” con l’orchestra Cantelli di Milano.
Dal 2000 collabora con l’Associazione Musicale Harmonia Scuola di Musica presso il Comune di Gessate (MI) dove è direttore artistico e docente della Masterclass annuale. Dal 2006 tiene Masterclass di chitarra all’interno della manifestazione “La magia del borgo, chitarra e altro..” a Brisighella (Imola), dal 2007 presso il Comune di Roburent (Cuneo), collegata al Concorso di Mondovì, dal 2008 presso la manifestazione “Suoni dal legno” città di Todi e da due anni “Badesi in musica” in Sardegna.
Attualmente è docente di chitarra presso il Conservatorio Pierluigi da Palestrina di Cagliari.
Nel 2003 ha inciso un CD per la M.A.P. interamente dedicato ad Astor Piazzolla alternando brani solistici a brani cameristici.
Nel 2007 è stato pubblicato “Eleven”, il disco distribuito dalla Nicolosi Production, etichetta che annovera fra i suoi artisti Sting, F. Gambale e Billy Cobham. L’incisione contiene musiche di Morricone trascritte per chitarra sola da C. Marchione.
La casa editrice Carisch ha pubblicato alcune musiche di Morricone allegando l’incisione di alcuni brani tratti dal disco “Eleven”.
Nel 2011 incide per Stradivarius un CD completamente dedicato alla musica romantica (Coste-Regondi) dal titolo “Souvenir”. All’interno del disco due brani alla prima registrazione mondiale.
Per Oscar Ghiglia Enea è “un chitarrista molto talentuoso che ha dato prova di illimitata competenza tecnica e di intelligenza musicale, sia nelle sue performance solistiche che cameristiche, sempre mostrando maturità artistica e un'eccezionale presenza scenica.
La sua comprensione della chitarra, la sua perspicacia musicale e l'eccezionale comunicativa garantiscono il più alto standard di potenziale didattico, rappresentando un bene considerevole per qualsiasi Istituzione Musicale.”
Enea Leone suona su chitarre Gioacchino Giussani.

Posta un commento