lunedì 6 maggio 2013

Recensione di The Private Collection di Carlos Bonell, Bonell/Young 2013




Allora, Carlo Bonell è uno bravo. Lo so suona con Bryan May e ha fatto uscire un disco di chitarra classica (qui recensito) dove omaggia i Beatles. I Beatles non mi piacciono tanto, ma hanno fatto la storia, e Brian May è un chitarrista semplicemente eccellente. Cosa c’è male?
Chiedo questo perché sono stufo di ricevere commenti anonimi carichi di insulti e di maleducazione nel confronti Bonell. Mi dispiace, questo Blog è moderato, non si lasciano commenti anonimi, né tanto meno insulti. Se avete qualcosa contro il Maestro Bonell non comprate i suoi dischi e non rompete le scatole a questo Blog. Non ve lo permetto.
Detto questo ascoltiamo questo disco, questo The Private Collection che esce quest’anno per la casa discografica privata dello stesso Bonell. Avete mai desiderato un disco dove fossero assieme tutti brani di musica di chitarra classica più famosi, orecchiabili e di facile e piacevole ascolto? Perfetto, non perdete tempo a cercarne altri compratevi questo. E’ perfetto. Sedici brani della tradizione classica, i più belli, carini e orecchiabili. Bonel li suona tutti benissimo, è impeccabile e professionale al 100%, trasmette emozioni e temperamento a ogni nota. Ovviamente non è un disco per professionisti, per chi la chitarra già la conosce e già la suona, ma è perfetto se volete far innamorare qualcuno o qualcuna di questo strumento, vi garantisco che farete un successone e ve ne saranno grati per sempre. Le musiche? Ci sono tutte: Madronos, La maja de Goja, Recuerdos de la Alhambra, il Choros nro 1 di Villa-Lobos, Giochi Proibiti, Capricho Arabe, Granata .. tutti, non ne manca uno, perfino il Cuban landscape with bells di Brouwer .. Bonell li suona tutti.
Disco banale, scontato? Ripeto non è un disco per chi il repertorio già lo conosce, ma se li volete avere tutti assieme e far innamorare qualcuno, questo disco fa per voi .. e poi, Bonell suona benissimo.

You might be interested too:

Recensione di Magical Mystery Guitar Tour di Carlos Bonell
- Video: Paul McCartney Talks About Bach's Piece
Posta un commento