giovedì 20 maggio 2010

Recensione di Mauro Giuliani Complete works for Guitar Duo di Claudio Maccari e Paolo Pugliese, Brilliant


Piano, piano, lentamente, continuo la mia opera di recensione dei dischi presente nella mia discoteca, oggi è il turno del triplo cd del Duo Maccari Pugliese, a cui ho già dedicato uno speciale con intervista e altre recensioni. A colpire la mia attenzione come sempre l’estrema cura e perizia con cui i due chitarristi continuano il loro personale percorso artistico interamente dedicato all’esecuzione e registrazione del repertorio chitarristico ottocentesco, eseguito filologicamente con strumenti vintage d’epoca.
Oggetto della loro attenzione e della loro bravura le musiche per duo di uno dei campioni di questo repertorio: Mauro Giuliani. Sono ben ventidue le composizioni per un totale di 55 tracce suddivise in tre cd, un’operazione discografica quindi decisamente importante volta a mettere in luce e “censire” un repertorio magari non molto conosciuto e apprezzato, si sottolinea in particolare l’apprezzamento di Giuliani per la arie operistiche rossiniane, vista la presenza di quattro trascrizioni per chitarra tratte dalle opere La gazza Ladra, L’Assedio di Corinto, Elisabetta Regina di Inghilterra e La Cenerentola, assieme alla Sinfonia nell’opera Il Pirata di Bellini, L’Ouverture de l’Opera La Vestale par M° Spuntini, l’Ouverture de La Clemence e il de Titus di Mozart.
Sono presenti anche il Gran Pot-Pourri op.67, l’op. 16a, l’op. 55, l’op. 75, l’op. 80, l’op. 92, l’op.94, il III Rondo op.66, Le Avventure di Amore op.116, la Tarantella del Sig. Lanza, le Variazioni Concertanti op. 130, le Gran Variazioni Concertanti op. 35, le Tre Polonesi Concertanti op. 137 e La Lira Notturna op. 69.
Come vedete la carne al fuoco è tanta e di ottima qualità, così come lo è la bravura dei musicisti che si dedicata a questa fatica discografica, mi permetto solo di aggiungere che vista la qualità questo disco, così come le altre incisioni recensite nel blog di questo Duo davvero eccezionale non dovrebbero mancare nella discoteca di ogni studente di chitarra classica. Se a preoccuparvi è il possibile costo di questo mini cofanetto, vi rassicuro subito: l’ho pagato (tutti e tre i cd) 12,40 € alla Feltrinelli Ricordi, direi che vale davvero la pena di rinunciare a qualche aperitivo con gli amici per portarsi a casa quest’opera. Qualità: cinque stelle.

Empedocle70
Posta un commento