lunedì 24 maggio 2010

Mauro Franceschi, Biografia


Mauro Franceschi (1960) è chitarrista e compositore di Bolzano. Ha suonato in gruppi cameristici e orchestre. È autore di musiche di scena per il teatro, di colonne sonore per documentari, di sigle radiofoniche, della sonorizzazione di spazi museali, nonché di brani per varie formazioni strumentali. Nel 1997 ha inciso il CD "Mauro Franceschi Band", dedicato alle proprie musiche. Nel 2000 come interprete ha inaugurato il programma solistico "Classical contemporary electric guitar", che ha presentato in concerti e masterclassess in Italia e, con il sostegno degli Istituti Italiani di Cultura e del Ministero per i Beni e le Attività culturali, in Germania e Argentina. Nel 2002 ha inciso questo programma per ARX Collana: il CD "Electric guitar solo" - distribuito da Materiali Sonori - é stato positivamente recensito anche da Il Giornale della musica, Rockerilla e Rumore. Con la stessa etichetta nel 2005 ha raccolto le proprie musiche scritte per il teatro e altri media nel CD "Quinte". Come interprete e autore ha registrato per RAI3 radio e televisione, Radio RAI international e Radio Clasica Argentina. E' laureato Dams. E' giornalista pubblicista dal 1995.

studi
Laurea con lode in musicologia presso l'Università di Bologna, relatore Franco Donatoni.
Chitarra jazz con Reiner Weber presso la Jazzschule Zürich (Svizzera).
Seminari di improvisazione jazzistica con Tomaso Lama e Jim Hall.
Stages con Tim Brady (Montreal) e Scott Johnson (New York).

concerti solistici
"Festival internazionale di musica contemporanea di Bolzano".
Stagione concertistica de "Scala de San Telmo" a Buenos Aires, Rassegna concertistica de "Universidad Nacional de Quilmes", Rassegna concertistica de "Universidad Nacional de Cuyo" (Argentina) con il patrocinio del Consolato d'Italia.
Festival Musica '900 di Trento.
Vivaverdi 2003 - Multikulti a Matera.
Oldenburger Kultursommer 2006 - Oh ton/ Kulturetage Oldenburg, con il sostegno dell'Istituto Italiano di Cultura di Wolfsburg (Germania).

concerti in ensemble
"Roccainmusica" a Modena e "Jazznote" a Bologna, con Clak Ensemble.
"24.Festival internazionale di musica contemporanea di Bolzano", con Leonard Lechner ensemble.
"Spectrum in Villach" (Austria) e "Jazz & Other" a Bolzano, con Mauro Franceschi Trio.

composizione
commissioni da:
Piccolo Teatro Carambolage - musiche di scena per "Midsummer Nightís Dream", "Alice in Wonderland" e"Il Romeo e la Giulietta dello scalo merci"
Rittner Freilichtspiele - musiche di scena per "Der widerspenstigen Zähmung"
Prisma - colonna sonora per i documentari "La Val de Morins" ( selezionato al 50° Filmfestival Internazionale Montagna Esplorazione Avventura "Città di Trento" ), "Gioie comuni - Ornamenti preziosi del Tirolo meridionale 1850-1950", "Tre architette" e "Per l'arte - Niccolò Rasmo"
RAI - sigle radiofoniche
Centro visite Maso Spilzi di Folgaria - installazione sonora permanente, in collaborazione con Tiziano Popoli.

Musiche per varie formazioni strumentali.

CD
1998 "Mauro Franceschi Band", musiche di Mauro Franceschi per chitarra elettrica, sax tenore e tastiere (Blindness - Arx Collana).
2002 "Electric guitar solo", opere di Brady, Gundersen, Howell, Johnson, Mackey e Mazzacane (Arx Collana).
2005 "Quinte", musiche di scena di Mauro Franceschi per sax tenore e digital delay, fisarmonica, pianoforte, rhodes piano, flauto, flauto basso e live electronic, doudouk, zufolo siciliano ed elaborazione elettronica, e per chitarra elettrica (Arx Collana).
"Lexucin & Boomerang" per chitarra elettrica, phrasesampler e delay di Mauro Franceschi é parte del CD "31° Festival di musica contemporanea di Bolzano" (Velut Luna).

insegnamento
Chitarra elettrica presso l'Istituto "Vivaldi" di Bolzano.
Masterclassess "Musica contemporanea per chitarra elettrica" presso i conservatori "Buzzolla" di Adria, "C.L.Buchardo" di Buenos Aires e "Universidad Nacional de Cuyo" (Argentina).

altro
Ospite come interprete e autore di RAI3 radio e televisione, Radio RAI International, Radio Clasica Argentina.
Autore del metodo per chitarra a plettro "Saggio senza opere, nuvole senza pioggia ", pubblicato dall'Istituto "Vivaldi" di Bolzano.
Relatore su " Interpretazione, composizione e arrangiamento con la chitarra elettrica " al meeting 2001 della SIEM (Società italiana per l'educazione musicale).
Collaboratore come giornalista con giornali e riviste.
Ideatore e conduttore di programmi dedicati alla musica contemporanea per radio RAI3.
Come interprete ha collaborato alla realizzazione del CD "a Propos de Nice " di Tiziano Popoli e di "Sentinelle del mattino" di Gregorio Bardini.

Sito internet:


Posta un commento