giovedì 8 novembre 2012

L'Arsenale 2012 Nuova Musica a Treviso

L'arsenale 2012 - Nuova Musica a Treviso
L'arsenale 2012_Nuova Musica a Treviso
Un weekend dedicato a John Cage e non solo...
Ex Palazzo della Provincia di Treviso, viale Cesare Battisti.

VENERDÌ 09

ore 18:00 RUMORE, ALEA E INDETERMINAZIONE
Conferenza di Marco Lenzi

A vent’anni dalla sua scomparsa, la figura di John Cage (1912 -1992) ci appare sempre più centrale nel complesso e variegato scenario del Novecento non solo musicale. La vastità e la profondità dell’influenza che il suo pensiero e la sua opera hanno esercitato anche in altri ambiti artistici (dal teatro alla danza, dalle arti visive alla letteratura) è infatti paragonabile soltanto a quella esercitata da Wagner sulla cultura europea di fine Ottocento. Se molte conquiste espressive delle prime e seconde avanguardie ci appaiono, oggi, molto più contestualizzate e storicizzate di vent’anni fa, la carica innovativa e provocatoria, il carattere ludico e aperto e, soprattutto, la vocazione sperimentale dell’opera di Cage costituisce ancora un punto di riferimento imprescindibile per chiunque si interessi ai rapporti tra arte e cultura contemporanea.

ore 20:30 HAPPY NEW EARS
Christopher McIntyre - trombone, Marco Fusi - violino, Roberto Durante - pianoforte, Simone Beneventi - percussioni, Giorgio Klauer - elettronica

Una grande festa dedicata a John Cage presso lo spazio sorprendente dell’ex-palazzo della Provincia dove L’arsenale rianimerà le stanze vuote con lavori scritti dal compositore americano o da artisti che a lui si sono ispirati. Installazioni, concerti, elettronica, funghi...

In collaborazione con l’Ordine degli Architetti
Ingresso gratuito

--------------------------

SABATO 10

ore 09:00 RiSiGNIFICARE GLI SPAZI URBANI
Convegno dell’Ordine degli Architetti

Immaginare luoghi e spazi per risignificare superfici e volumi, quantità senza nome. Relazionare gli aspetti della quotidianità alla ricerca culturale e artistica, alla loro sperimentazione, alla ricerca del superamento dei confini tra le arti anche con le tecnologie, mescolando percezioni, visiva e auditiva, trasferendo per osmosi idee, concetti e pensieri, agendo comunque con oggettività e scienza dell’arte. Porre domande a una disciplina che non può rispondere con i soli propri mezzi, offre la possibilità di vagliare risposte che possono consentire all’Architettura, di progredire nelle indagini sulla realtà, prima da riconoscere e poi da interpretare per rigenerarla e risignificarla.

ore 15:00 STORIA DELLE RISONANZE
Conferenza di Nicola Buso

Un suono non è mai soltanto un suono: il suono abita sempre uno spazio. Abitare non è mai soltanto un giacere: è entrare in confidenza con i luoghi.

ore 16:30 IL SUONO PREPARATO
Workshop con Roberto Durante

Una panoramica sulla “preparazione” degli strumenti musicali partendo dalle prime innovazioni al pianoforte di John Cage, per arrivare ai musicisti che ne sono stati fortemente influenzati nei più diversi ambienti musicali.

ore 18:00 PROVE APERTE
Peter Ablinger, Emanuele Torquati

--------------------------

DOMENICA 11

ore 11:30 Matinée-2. VOICES AND PIANO
Emanuele Torquati - pianoforte, Peter Ablinger - composizione ed elettronica

P. Ablinger - Voices and piano: Morton Feldman, Hanna Schygulla, Orson Welles, Guillaume Apollinaire, Mila Haugova, Anna Magnani*, Humbero Maturana, Valentina Tereshkova, José Luis Borges, Agnes Martin, Pierpaolo Pasolini

Voices and piano, opera iniziata nel 1998 ma tuttora aperta, comprende una galleria di ritratti musicali di personaggi celebri o meno famosi. Le voci sono affidate alla parte elettronica mentre al pianoforte è riservato un ruolo concertante, non di puro e semplice accompagnamento della traccia vocale. Da Pasolini ad Apollinaire, passando per la prima donna scesa sulla luna Valentina Tereshkova e l’attrice Hanna Schygulla, la serie risulta nell’insieme come una colorata e sorprendente collezione di istantanee della durata variabile tra i 2 e i 5 minuti, che sfiora complessivamente le tre ore di musica.
La selezione, in occasione della prima presenza italiana del compositore, include una decina di brani tra cui una novità assoluta dedicata ad Anna Magnani.

Ingresso 3€
* prima esecuzione assoluta

Tutte le informazioni sul sito dedicato: festival.larsenale.com

Segui gli aggiornamenti costanti al festival su twitter e facebook.

Venerdì 16

In collaborazione con Cineforum Labirinto, L'arsenale rimusica un capolavoro incompiuto: Don Quijote di Orson Welles. Ore 20:45, Auditorium Stefanini, viale Terza Armata.

Domenica 18

Matinèe-3. Intorno a John Cage. ore 11:30, Foyer del Teatro Comunale, concerto del pianista Luca Ieracitano sulla figura di Cage e i compositori a lui vicini.
Posta un commento