giovedì 15 marzo 2012

Corde d'Arte - Bob Van de Kerckhove - Chitarra barocca




- Modello: basato su una chitarra originale di Cristoph Koch costruità a Venezia intorno alla metà del Cristoph Koch costruità a venezia 17° secolo, che oggigiorno è custodita nel Musée de la Musique a Parigi. ( Inv. N. E. 2090)

- Tavola in due pezzi speculari d’abete della Val di Fiemme.

- La rosetta inserita e fatta di pero con carta pergamena.

- La decorazione intorno alla rosetta inserita e fatto di quadratini in osso, filetti in celluloide di colore nero e bianca e stucco colorato con il pigmento nero d’ossa.

- La parte rimanente d’abete fra la rosetta inserita e la decorazione intorno di essa e tinto di rosso scuro, fatto con della gommalacca tinto con il pigmento solfoseleniuro di cadmio e nero d’ossa. Il ponticello è fatto in pero lastronato sopra con ebano. Il filetto intorno al bordo della tavola è d’ebano.

- Fasce: Consistono di due pezzi speculari di palissandro. All’altezza dello zocchetto inferiore è stato inserita un pezzo a forma rettangolare, sempre in palissandro contornato con un triplo filetto di acero/palissandro/acero. Nel pezzo rettangolare si trova un bottone in osso.

- Fondo: fatto in due pezzi speculari di palissandro. Fra la giunta del fondo c’é un triplo filetto di acero/palissandro/acero.

- Manico: il manico e tacco sono fatti in salice impiallaciati d’ebano.

- Paletta: fatta in salice impiallaciato sul d’avanti e retro con ebano. Il bordo della paletta è tinto di rosso scuro, fatto con della gommalacca tinto con il pigmento solfoseleniuro di cadmio e nero d’ossa.

- Tastiera: fatta in ebano e ha la portata di 10 legacci.

- Piroli: sono 10 piroli in ebano con il palino in osso.

- Vernice a base d’aqcua.

- Diapason: 64.3 cm

- Accordatura: accordato in mi a 440Hz.

Posta un commento