domenica 23 settembre 2012

Discantus un dialogo tra musica e contemporaneità: III appuntamento Corrado Pasquotti



Discantus è il punto di incontro tra un ciclo di conferenze e una rassegna musicale. In ciascun appuntamento si discuterà dell’opera di uno dei principali compositori attivi a Venezia, attraverso l’ascolto dei suoi lavori - eseguiti da interpreti di altissimo livello- e il dialogo con il pubblico.

INGRESSO GRATUITO
Nel corso di ciascun incontro sarà offerto un prosecco dall'Osteria da Filo (Ex Poppa) e dall'Osteria al Mascaron.

25 Settembre, Scoletta dei Calegheri - Biblioteca San Tomà, ore 21, M° Corrado Pasquotti, interverranno come esecutori i Maestri: Federica Lotti (Flauto traverso) e Florindo Baldissera (chitarra)

Il Compositore:
Corrado Pasquotti, allievo di Wolfango Dalla Vecchia e Giacomo Manzoni, raggiunge la maturità compositiva sotto la guida del M° Franco Donatoni. Sviluppa ben presto un proprio linguaggio espressivo, lavorando dapprima sulla sintesi del suono e proseguendo attraverso un'avanguardistica sperimentazione delle possibilità tecniche e timbriche della sfera musicale, pur tuttavia senza perdere di vista una sempre riconoscibile e razionale articolazione formale dei contenuti e un costante rapporto con le sfide proposte dai grandi temi emersi dagli sviluppi culturali e scientifici del XX secolo.
Le opere del Maestro Pasquotti sono state eseguite nei più importanti teatri e nelle più significative rassegne di musica contemporanea (Auditorium della Rai, Biennale di Venezia, Teatro La Fenice, Ircam di Parigi, Ica di Londra, Lincon Center di New York ecc.) e sono state incise per le principali case discografiche specializzate.
Attualmente Corrado Pasquotti è docente di Composizione e Nuova Didattica della Composizione presso il Conservatorio "B. Marcello" di Venezia.

Gli Interpreti:
Federica Lotti (flauto), allieva dei maestri Fabbriciani e Gazzelloni, dopo il brillante diploma in flauto presso il Conservatorio Cherubini di Firenze si è perfezionata con i maestri Conrad Klemm, Alain Marion e Pierre Yves Artaud. Vincitrice di numerosi concorsi, ha suonato sia per importanti orchestre (RAI di Roma, Orchestra di Lublino, Filarmonica di Udine, Filarmonica di Bacau e quella di Arad ecc.) sia come solista nei principali teatri e nelle più importanti rassegne internazionali. Specializzata nell'esecuzione ed interpretazione della musica contemporanea, molti compositori le hanno dedicato opere prime per flauto. Ha inciso per Edipan, Tau Kay, Curci ecc. ed ha registrato numerose trasmissioni televisive e radiofoniche. Attualmente è docente di flauto presso il Conservatorio di musica "B.Marcello" di Venezia.

Florindo Baldissera (chitarra), diplomato al Conservatorio di Mantova, allievo dei maestri Della Libera e Sardelli, si perfeziona a Parigi con il maestro Alberto Ponce ottenendo una menzione di merito. Avvia così una brillante carriera solistica e cameristica che lo vede protagonista di concerti nelle principali sale e manifestazioni europee. Esecutore di prime assolute per chitarra, ha inciso per le più importanti etichette dedicate alla musica contemporanea e ha registrato importanti trasmissioni televisive e radiofoniche per la Rai, la Sud-Deutsches Rundfunk - Stuttgart ecc. Attivissimo nella didattica musicale, vanta allievi vincitori di importanti premi e concorsi internazionali. Attualmente è docente di chitarra presso il Conservatorio B. Marcello di Venezia.
Posta un commento