venerdì 14 settembre 2012

Simone Massaron Workshop – Il Chitarrista Creativo – Mestre 18/09/2012


Un Workshop intenso come una boccata di aria fresca, che darà nuovi stimoli al tuo modo di suonare la chitarra.
Martedì 18 settembre 20120, Mestre auditorium Lippello in via Ciardi 45 dalle 10.30 alle 18.00
Il Workshop si divide in due momenti distinti; il primo è dedicato a metodologie alternative della pratica d’improvvisazione, il secondo al Live Looping.
• Improvvisazione:
Nel corso del Workshop affronteremo particolari pratiche d’improvvisazione legate alla conoscenza del manico della chitarra.
Attraverso una serie di esercizi l’allievo potrà stabilire un rapporto stretto tra la chitarra e il pensiero musicale.
Questi esercizi saranno applicati a strutture armoniche, sequenze di accordi, scale, fino a creare un discorso musicale libero e fluente esplorando le possibilità dell’improvvisazione estemporanea come mezzo di pratica di studio giornaliera al fine di estendere il proprio linguaggio musicale e la conoscenza dello strumento.
• Looping e Live Looping
Il Live Looping, cioè creare Loops in tempo reale è una pratica d’improvvisazione e compositiva nello stesso tempo. Infatti, la caratteristica di sommare vari livelli di suono e di manipolarli, da accesso a una serie infinita di possibilità musicali. Proprio per questo, la creazione di loops richiede un accurato studio della materia e delle macchine, le loop machines, a nostra disposizione.
Nel corso del workshop saranno dimostrate e analizzate le due principali tipologie di loop machines; quelle estemporanee, cioè quello che non danno la possibilità di memorizzare i loop a vantaggio di una maggiore possibilità creativa e quelle con memoria fissa.
Questa diversità è in realtà la radice di una filosofia di utilizzo che differenzia in modo sostanziale i due strumenti.
Al termine del percorso dedicato alla presentazione e alle tecniche di looping, sarà richiesto ad ogni allievo di creare un loop sfruttando le conoscenze appena acquisite e applicando la sua fantasia.
Le precedenti sezioni del workshop, improvvisazione e chitarra preparata, influenzeranno il risultato finale degli allievi nel creare il loop rendendo possibile il trarre conclusioni e fornire nuovi punti di partenza per organizzarsi il materiale di studio.

Posta un commento