lunedì 22 ottobre 2012

Recensione di The tension of strings di Claudio Nuñez [AT017] Acustronica



Claudio Nuñez è un chitarrista argentino, classe 1959, di formazione classica e con studi anche nell'ambito della composizione. Nell'ambito della sua carriera artistica ha attraversato e esplorato diversi generi musicali tra cui jazz, free jazz, avanguardia, musica indiana e tango. In questo "disco" prodotto dalla italianissima netlabel Acustronica si esprime con sette improvvisazioni (o forse è meglio dire sette composizioni istantanee) con la chitarra classica. In questo disco sembra attingere però ai primi lavori, ai primi dischi del chitarrista-compositore brasiliano, capolavori usciti verso la fine degli anni 70 dalla tedesca ECM dai titoli come Dança Das Cabeças e Sol Do Meio Dia. Nuñez sembra voler tornare a quei suoni, a quel modo diretto, molto coinvolgente di suonare la chitarra. Un perfetto crossover tra musica sudamericana popolare, musica classica e anche un modo diverso di suonare con le corde strappate, suonate ad effetto in modo percussivo e rumoristico, con un suono riverberato e efficace. Disco molto bello e complesso, che aspettate a scaricarlo liberamente dal sito della netlabel Acustronica?

Posta un commento